Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità – Salva un incredulo


Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità – 3 dicembre

Con motivo della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, che si celebra il 3 dicembre, vogliamo chiedervi di riflettere sul talento di queste persone e se condividete la nostra visione, diffondete il messaggio!

Salva un incredulo! Aiutaci a valorizzare il talento delle persone con disabilità con educazione, umorismo ed empatia, chiariremo l’ovvio.

L’integrazione sociale e lavorale delle persone con disabilità è un elemento chiave per svilupparci in una società diversa ed inclusiva. Per raggiungere la sua normalizzazione negli ambienti di lavoro, è necessario che ci liberiamo da tutti i pregiudizi e dall’ignoranza che possono farci pensare che una persona con disabilità non abbia le competenze necessarie per lavorare al nostro fianco, per servire noi in un negozio o in banca, per servirci un caffè al mattino o per qualsiasi altra attività professionale. Le persone con disabilità partecipano sempre più spesso nelle Università, nei Centri di Formazione Professionale, nelle aziende e in qualsiasi ambito della nostra società.

Se ti trovi una persona con disabilità, sia al lavoro, a lezzione, a fare la spesa, sui mezzi di trasporto pubblici o in qualsiasi situazione, liberati delle false credenze. Togliamo la parola “disabilità” come elemento caratterizzante, facciamone solo un aggettivo in più che non tolga loro talento o capacità.

Se devi salvare una persona incredula, ricordati di farlo sempre con educazione, con coraggio, con empatia e con un pizzico di umorismo.

Ti invitiamo a conoscere le storie di Ana e Inés, due donne con disabilità, ma anche talentuose, con empatia e con la determinazione di rendere visibile il proprio talento. E ricorda! Se ti piace, condividi.

Aziende che ci aiutano a salvare increduli

Empresas que apoyan la campaña del Día Internacional de las Personas con Discapacidad 2021Logos de las empresas que apoyan la campaña de Día Internacional de las Personas con Discapacidad 2021 segunda parteLogos de las empresas que apoyan la campaña de Día Internacional de las Personas con Discapacidad 2021 tercera parte

Talento e disabilità

Pregiudizi e inconsapevolezza:

Mario non conosce persone con disabilità intellettiva e pensa che Ana, poiché ha una disabilità, non potrà darle cure adeguate nel negozio. Il suo modo di parlare, il trattamento condiscendente e infantile rendono difficile per Ana soddisfare adeguatamente i suoi bisogni.

Ana è abituata a reazioni come quelle di Mario, anche se ciò non significa che non la infastidisca il fatto che il suo talento e il suo valore siano costantemente in dubbio.

Con educazione e coraggio, ha salvato un incredulo.

Iperprotezione e paura:

Miquel è molto nervoso, è il primo giorno di Università di sua figlia Inés, che ha una paralisi cerebrale. Crede che i suoi compagni di classe non la accetteranno, che i suoi insegnanti non siano preparati per insegnare alle persone con disabilità… quello che non immagina è che il mondo, fortunatamente, è cambiato molto e che sua figlia ha le stesse preoccupazioni e interessi come qualsiasi altra giovane studentessa.

Inés è tornata a casa emozionata! Si è adattato così bene fin dall’inizio… non vede l’ora di iniziare a uscire con i suoi nuovi amici.

Con umorismo e coraggio, Inés ha salvato un incredulo.

Le nostre protagoniste

Ana Mencía, attrice, operaia e ballerina. La sua disabilità, Sindrome di Down, è solo una delle sue caratteristiche. Ana è una donna empatica, divertente, estroversa e coraggiosa che si impegna per le pari opportunità sul lavoro per tutte le persone, specialmente quelle con disabilità.

Inés Rodríguez, logopedista, nuotatrice per la squadra spagnola di atleti con paralisi cerebrale, estroversa e divertente. Inés ha finito la sua laurea e attualmente si è traslocata per fare un Master. Interpreta una ragazza che affronta il suo primo giorno di Università, fortunatamente il suo ambiente non era così iperprotettivo, ma non dimentica la necessità di favorire l’accesso delle persone con disabilità alla formazione superiore per migliorare le proprie possibilità di impiego nelle aziende ordinarie. È molto abituata a trattare con umorismo i pregiudizi della società nei confronti della sua disabilità.

×

Disponible de lunes a viernes de 9.00 a 18.00.

Por *Teléfono http://dondefunda * o Whatsapp

 

× ¿Te ayudamos?